Comunità Educativa Pastorale

La Comunità Educativa Pastorale

Ogni opera salesiana si propone di essere un ambiente in cui tutti (salesiani, insegnanti/formatori/educatori, ragazzi, famiglie) sono invitati a sentirsi a casa portando il proprio contributo specifico.

Questo principio educativo si concretizza in una Comunità Educativa Pastorale (CEP).

La CEP «coinvolge giovani e adulti, genitori ed educatori, fino a poter diventare un’esperienza di Chiesa, rivelatrice del disegno di Dio» (CG 25,70); è una comunità di persone, uno spazio educativo nel quale si condividono valori vitali.

La CEP armonizza il carattere familiare tipico dello stile salesiano con la necessaria professionalità e formalità delle strutture (soprattutto nei settori di scuola e CFP).

Perché questi obiettivi possano realizzarsi è necessario:

  • promuovere tra tutti i componenti la condivisione dei valori educativi espressi nel Progetto educativo(regolamenti della scuola, patto formativo, regolamento dell’oratorio);
  • procedere, per via di confronto e approfondimento, dal consenso dei valori di base verso obiettivi più esplicitamente cristiani;
  • assicurare una progettazione e programmazione elaborata, condivisa e valutata che coinvolga lapartecipazione di tutti;
  • curare un processo sistematico di formazione permanente di tutti i membri della CEP, per aggiornare le loro competenze educative, didattiche e salesiane e sviluppare la loro vocazione educativa e cristiana.

News ANS

Italia – Quale libertà di scelta educativa?

(ANS – Roma) – “Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in ... leggi tutto

Italia – Il volto di Don Bosco nelle periferie: un murale di Jorit a Foggia

(ANS – Foggia) – In una manciata di giorni una parete cieca del rione “Candelaro” ... leggi tutto

Filippine – Pesantemente danneggiata da “Kammuri” l’opera salesiana a Legazpi

(ANS – Legazpi) – Il supertifone “Kammuri” sta investendo l’arcipelago ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news